mercoledì 26 settembre 2012

"Dog Style" di Modoru Motoni

Quando la Ronin Manga annunciò a Lucca 2011 (se non ricordo male....) "Dog Style", rimasi sorpresa e mi dissi "questo lo comprerò di sicuro!".
Che sbaglio!!!
La storia è quella di Chiaki e Miki, due compagni di liceo. Il primo, alto 168 CM capelli tinti di biondo e verve solitaria, è un mezzo teppista, uno che fa a pugni come niente e viene spesso coinvolto in qualche rissa.
Miki invece è algido, mantiene la facciata di "bravo ragazzo", ed è alto piu' di 180 CM.
Insomma piu' diversi non si puo'.

La storia tra i due comincia nel momento in cui Chiaki sorprende Miki mentre si sta baciando con un Senpai (se non erro, ora non ricordo il cognome).
Tra i due scoppia la passione, e Miki comincia a definire Chiaki un "randagio", un cane solitario. Da qui il titolo "Dog Style" poi vabbè se uno ci vuole vedere malizia è liberissimo di farlo, tanto i momenti hot tra i due di certo non mancano XD
La loro "alcova" preferita è una specie di spazio sul tetto della scuola che usano per i loro incontri, dove l'uke è l'alto Miki in contrasto con un seme piu' piccolo ovvero il nostro "randagio".
Le scene hot (il materasso che usano si sarà consumato 300 volte) si alternano comunque a momenti di dramma, anche troppo esagerati.

Non anticipo nulla, ma appunto il declino arriva dal volume 2 in poi. E per fortuna la serie si ferma a 3 numeri. Il primo tomo l'ho trovato molto gradevole, poteva benissimo finire li com'era la storia ed essere un piacevole numero unico.
Invece no, l'autrice Modoru Motoni ha voluto continuare la storia, infarcendola di avvenimenti al limite dell'assurdo, rovinando quell'atmosfera abbastanza realistica che si era venuta a creare nel primo albo.

I disegni dell'autrice sono abbastanza particolari nel suo genere. Specialmente i volti. Possono piacere o no. Io ho trovato il tratto abbastanza interessante, forse non mi piace solo il modo in cui tratteggia gli occhi dei personaggi.

L'edizione della Ronin Manga è stata duramente criticata dal popolo di internet. Sinceramente non capisco il perchè. L'unica cosa oscena è il colore della copertina, una specie di fucsia che va a cozzare con il colore usato per la costina e per la back cover, quel rosso tanto amato dalla Ronin.
Ma per il resto ovvero adattamento, traduzioni e tipologia della carta, ho trovato tutto molto ottimo.

C'era addirittura un gruppo (non dico chi ma basta andare a cercare...) che diceva che secondo loro era stato tradotto con il traduttore di Babelfish O_O e che non aveva nessun senso l'adattamento dei dialoghi, e di conseguenza non si capiva nulla. Beh o queste persone hanno molti pregiudizi nei confronti di una casa editrice che si, non è proprio il massimo dell'affidabilità e posso continuare all'infinito (però tutto ciò non giustifica questo astio. Io sono contro i pregiudizi a priori...) oppure hanno gravi problemi nell'apprendere la lingua italiana.....
Il prezzo è il loro...6,90 un po' tantino visto che non c'è neanche la sovra copertina. Speriamo per il futuro, in titoli un po piu' "oculati". Infatti già "Sei il mio Incubo", boy's love annunciato subito dopo "Dog Style" non mi ispira per niente e ho deciso di NON comprarlo, sperando in altri titoli un po' più furbi.


"Dog Style" 
Volumi pubblicati: 3 (serie conclusa)
Pubblicato in Italia Ronin Manga.


***Lettura consigliata ad un pubblico ADULTO***

Storia: 5
Disegni: 7
Edizione Ronin Manga: 7 (finalmente s'è decisa a tradurre le onomatopee e a non lasciarle solo in lingua giapponese, rimandando poi a noi la traduzione con lo schemino a fine numero...)





Nessun commento:

Posta un commento