sabato 3 novembre 2012

Quello che comprerà Caroline [Lucca 2013 - GOEN & MX]

Ieri alle 12 si è tenuta la conferenza della GOEN. Una delusione totale. Probabilmente mi ero immaginata almeno 3 titoli "shoujo - classici" visto che "Lady!" [che NON compro] sta per finire, ma poi m'è venuto in mente che al termine del sopra citato titolo pubblicheranno "Claudine" della Ikeda e a rotazione gli altri manga Ikediani annuncianti tempo fa.

Sicuramente al termine dei lavori dell'autrice di "Lady Oscar", verrà pubblicato un manga che aspettavo con impazienza: trattasi di "Deborah la Rivale" di Kaoru Tada.


Una data precisa non c'è, io mi immagino un 2014 inoltrato. Sarà venduto solo il fumetteria al prezzo di 5,95 La GOEN ha detto che saranno 4 volumi, i quali preannunciano la nuova edizione di questo titolo in terra nipponica. A questo punto mi vengono in mente 2 domande. 1) La Fairbell farà un'edizione di "Deborah" così come ha fatto per i precedenti titoli della Tada? 2) E i due prequel??? Eh si perchè questo manga che ben 2 prequel: "Deborah la solitaria" (1 volume) e "Il tuo nome è Deborah" (ben 2 volumi). La storia avrà senso leggendola a partire da quel punto? Bah staremo a vedere, proverò a chiedere alla GOEN tramite FB sperando che mi chiariscano le idee.

Altro titolo che comprerò di sicuro:


"Jisatsu Cirle" (Suicide Club) di Usamaru Furuya. Dei tanti titoli annunciati di questo mangaka, è l'unico che mi interessa. C'è anche da dire che devo ancora comprarmi "Happiness", che ho rimandato all'infinito per questioni di fondi =_= Cercherò di prenderlo per Natale. I lavori di Furuya faranno parte di una nuova collana chiamata "Cult" e che pubblicherà manga in formato 14x21 al prezzo di 9,95. LOL meno male che mi interessa solo questo titolo e che "Happiness" è stato pubblicato in precedenza, sennò dovevo farmi un mutuo.

E poi.......STOP!!! Esattamente LOL [lollo per non piangere]. La mia casa editrice preferita, la GOEN, si proprio lei mi ha DELUSA tanto. Non m'aspettavo assolutamente annunci di Josei visto che siamo a posto per tutto il 2013 e (molto probabilmente anche il 2014). Si avete letto bene....la collana "Kokeshi Collection" che ospita i Josei, diventerà bimestrale (non si sa a partire da quando). In poche parole titoli come "&", "Body & Soul" e "Piece of Cake" li leggerò quando avrò 70 anni.

Passiamo ai manga che leggerei volentieri a scrocco. Lo spassoso "Otomen" e il mitico "Due come Noi" (nel 2001 mi ero puppata tutte le video cassette made in Yamato Video). Ma non li comprerei mai, il primo perchè ho paura mi possa annoiare dopo 5 volumi...Il secondo è TROPPO lungo e la GOEN magari poteva pensare ad una Kanzeban Edition...Vabbè non è un problema mio, ma mi spiace per quelli che quando avrò 70 anni ad aspettare di leggere "&" loro dovranno leggere ancora la fine di "Due come Noi".

Passiamo alla MAGIC PRESS:

Poca roba anche qui. Possibile che per loro le autrice di BL siano soltanto la Nitta, la Takanaga e la Nekota? bah...

Comunque pur non piacendomi la Nitta, proverò sicuramente:



"Otodama" di Youka Nitta (3 volumi, in corso di pubblicazione) che NON è un BL ma è uno shoujo (lo so suona strano ma è così). La trama mi sembra avvincente, spero solo che l'autrice non vada troppo per le lunghe con la parola "Fine".



Poi un volume unico di Yonezou Nekota (l'autrice di "Trattami con Dolcezza") dal titolo "Tsuyogari" che però avevano già annunciato in precedenza, non ricordo in quale fiera del fumetto.

E ultimo, ma non per importanza:


"Doukyusei" (Compagni di Classe). Volume unico della BRAVISSIMA Asumiko Nakamura, autrice molto versatile che spazia dai Josei ai Seinen.
Questo "Compagni di classe" è uno shounen-ai molto soft, consigliatissimo a coloro che stanno alla larga dal genere perchè magari non digeriscono le scene hard. Compratelo vi prego! Anche perchè hanno detto chiaramente che se questo titolo venderà bene, pubblicheranno anche i Sequel, che secondo me sono parecchio interessanti. Quindi PLEASE :)

Per il resto nada, il vuoto totale. Non che m'aspettassi chissà che cosa, anzi si...Mi aspettavo "Antique Bakery" di Fumi Yoshinaga, l'autrice di "Ooku"...sigh!

Per oggi è tutto, la prossima conferenza sarà quella della Ronin Manga.


8 commenti:

  1. Io ho segnato un milione di titoli finora (e mancano ancora un sacco di annunci) ma i prezzi che vedo sono da paura.. ogni anno il prezzo medio dei manga aumenta paurosamente; e non di centesimi, parlo di euro interi..
    Quindi alla fine dovrò fare la solita cernita e rinunciare a molte cose! :s

    RispondiElimina
  2. Si hai ragione, ma devo ammettere che la GOEN per quanto riguardi i titoli, è una delle poche ad essere oneste, specialmente se si pensa alla qualità/prezzo. Pure la Magic Press, stesso discorso.
    I titoli della Planet sono si, aumentati, ma per fortuna è aumentata anche la cura con cui sono pubblicati i volumi col prezzo alzato (almeno quelli che prendo io).

    RispondiElimina
  3. Mi sono segnata Suicide Club, è un volume unico e mi ispira molto come stile, per i resto magari qualche BL se avrò qualche soldo extra o se finisco altro ma non molto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si di "Suicide Club" io avevo visto pure il film anni fa...sconvolgente!!! (a tratti anche delirante...) XD

      Elimina
  4. Prenderò anche io "Deborah la Rivale"...la Tada mi piace sempre *-*
    Poi sicuramente "Ganbare Genki" perché da piccola adoravo l'anime di Forza Sugar! *-*
    Indecisa, vista la mole (38 volumetti O_o) su "Due come Noi" e "Karakuri Circus" (43 volumetti O_o).

    Della MP invece, non comprerò nulla :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già "Deborah la rivale" *__* <3 Idem pure io la Tada l'adoro^^

      Si la GOEN ha annunciato troppe serie lunghissime....Beh il coraggio di certo non le manca ;)

      Elimina
  5. Di Furuya vi consiglio anche Litchi Hikari Club ed il prequel, Bokura no Hikari Club. A me Suicide Club è piaciuto poco: è un volume che punta tutto su situazioni disturbanti e senza senso, dove fra l'altro la genialità intrinseca all'autore è un po' soffocata da una trama fighetta e emo.

    RispondiElimina
  6. In effetti il film da cui è tratto il manga aveva disturbato parecchio anche me...

    RispondiElimina