sabato 10 novembre 2012

Wish I Could Read...[Parte 02]

Continua la mia rubrica dei "manga impossibili", sperando che magari qualche titolo susciterà l'interesse di qualcuno che segue il blog di cui ne ignorava l'esistenza.

Il primo titolo è:


"Kaze to Tomo ni Sarinu" [trad: "Via Col Vento"]
Autrici: Story by Margaret Mitchell/Art by Matsumi Tsukumo
Status: 7 volumi (serie conclusa)
Genere: Shoujo/Classico
Editore: Shueisha [rivista: "Monthly Seventeen"]
Anno: 1978


Andiamo giù pesante con un classicone, il manga tratto dal romanzo (e film) "Via col vento".

Rossella O'Hara è la viziata e capricciosa ereditiera della grande piantagione di Tara, in Georgia. Ma l'illusione di una vita facile e agiata si infrangerà in brevissimo tempo, quando i venti della Guerra Civile cominceranno a spirare sul Sud degli Stati Uniti, spazzando via in pochi anni la società schiavista.le vicende di una donna impreparata ai sacrifici: la tragedia della guerra, la decimazione della sua famiglia, la necessità di dover farsi carico della piantagione di famiglia e di doversi adattare a una nuova società. E soprattutto la sua lunga, travagliata ricerca dell'amore e la storia impossibile con l'affascinante e spregiudicato Rhett Butler, avventuriero che lei comprenderà di amare solo troppo tardi..

Il secondo:



"Tokyo no Casanova" [trad: "Il Casanova di Tokyo"]
Autrice: Fusako Kuramochi
Status: 2 volumi (serie conclusa)
Genere: Shoujo/Drama
Editore: Shueisha [rivista: "Betsuma"]
Anno: 1983


Una mini serie scritta e disegnata dalla grandissima Fusako Kuramochi (beati i francesi che possono leggersi "Tennen Kokekko" =__=)

Tamiko vive con i due fratelli, la madre e la nonna. Insomma una famiglia ordinaria...Fino a quando scopre che Akira, il fratello maggiore, è in realtà il figlio illegittimo della famosa attrice Kaori Hanyuu.


Terzo e ultimo titolo:




"Omoni Naitemasu" [trad: "Mostly Crying"]
Autrice: Akiko Higashimura
Status: 7 volumi (serie in corso)
Genere: Seinen/Comedy
Editore: Kodansha [rivista: "Morning"]
Anno: 2010


Dall'autrice di "Kuragehime".

La storia, ambientata a Tokyo, narra di Akamatsu Keisuke, uno studente all’ultimo anno delle belle arti presso l’università di Tokyo, che si innamora di Konno Izumi. Izumi è una affascinante modella, la quale magnetizza con la sua bellezza e il suo stile ogni uomo, ma la bellezza è una maledizione, che porta con sé vari problemi, che le impediscono di vivere una vita “decente”. Per sfuggire alle continue attenzioni maschili, la ragazza si allontana della società, ma finisce per fare l’amante di un noto pittore nonché professore di belle arti, che la elegge a sua musa. Tuttavia ella non riceve un centesimo dai quadri che la ritraggono, poiché le finanze dell’artista sono controllate dalla moglie. Nel frattempo Keisuke diventa assistete del prof., e per non perdere il posto, si finge gay; invece Izumi, fa di tutto per non farsi notare, adottando i più strani abbigliamenti, fino anche a ricorrere al cosplay. [Trama by Animeclick]

5 commenti:

  1. L'ultimo mi sembra molto interessante.. uhuhuh!

    Io amo pazzamente il film "via col vento" ma non so se avrei così voglia di leggerne un manga.. :s

    RispondiElimina
  2. Io si perchè sono solo 7 volumi totali, quindi non sarà nulla di prolisso ;)

    Peccato che la Star Comics ha detto che per ora non è interessata a portare altre cose dell'autrice di Kuragehime....speriamo a questo punto in qualche altra casa editrice..U_U

    RispondiElimina
  3. Via col Vento...lo voglio! Come Nyu, amo pazzamente quel film *-* Non so quante volte l'ho visto, ma è sempre una delle pellicole più belle che siano mai state realizzate *____* Momento di fangirlismo a parte XD, sarebbe interessante vedere come la storia è resa nel manga.
    Che trama carina che ha Mostly Crying. Chissà, se Kuragehime avrà successo, la Star potrebbe lanciarsi.

    RispondiElimina
  4. Già già anche io vorrei tanto leggere il manga di "Via col Vento"...La GOEN magari potrebbe pensarci visto il successo che hanno avuto i romanzi della Austen trasposti in manga (anche se io ho preso solo "Orgoglio e Pregiudizio").

    "Mostly Crying" merita davvero una pubblicazione italiana...<3

    RispondiElimina
  5. Ohhhh, Via col Vento! Io spero sempre nella Goen per questi titoli (incrocia le dita).

    RispondiElimina