lunedì 13 gennaio 2014

"Guardami" di Yumi Unita

Ero indecisa se recuperarmi questo "Guardami" di Yumi Unita, autrice famosa per "Usagi Drop" (serie in corso in Italia pubblicata dai simpaticissimi tizi GP), poichè in giro avevo letto solo recensioni appena sufficienti o, ancor peggio, molto negative.
Poi mi sono fatta influenzare da questo post di Yue Lung e ho deciso di recuperarlo insieme a "Indigo Blue" della Yamaji (per la cronoca si trovano entrambi su Amazon, e ho notato che tutta la collana "Manga San" della Kappa, dove "Guardami" era stato pubblicato", bene o male è disponibile in quella meraviglia di sito).

Il plot è abbastanza semplice (e inusuale): Heisaku è un ragazzo che di giorno lavora per una ditta di trasporti, e la sera frequenta l'università di architettura insieme a due amici: Masaji (alto e con una capigliatura semi-rasta) e Kinkichi (bassissimo, bruttino, ossessionato dalle vitamine ma con una ragazza bellissima).
Heisaku però ha uno "strano" vizio: quello di spiare tra ogni fessura e intercapedine che si trova davanti. E' cosi, da tempo ormai, spia dalla finestra della sua cameretta la bella vicina, che abita proprio dirimpetto a lui.
Di questa vicina puo' solo individuarne certe fattezze, poichè le tende sono solo semi aperte e c'è appunto soltanto uno spiraglio. Ma il ragazzo rimane affascinato da questa bella vicina, tanto che diventa quasi un chiodo fisso.
Scopriamo poi che la vicina si chiama Fumio e che....anche lei spia il suo vicino! Avete letto bene xD Lei però non si limita a spiarlo, ma fa vere e proprie foto che poi porta a sviluppare da una sua amica lesbica, di nome Hana. La ragazza è innamorata di Fumio e cerca inutilmente di sviarla da quest'abitudine.

Un giorno, mentre gli studenti "diurni" escono dall'università ed entrano quelli del corso serale, Heisaku riconosce tra la gente in movimento la vicina di casa, e lei non riesce a trattenere una risata. Da questo incontro fugace, i due iniziano a frequentarsi (sempre in compagnia dei due amici del ragazzo e della ragazza di Kinkichi). Ma quanto puo' andare avanti un rapporto dove si omette di "conoscere" già l'altra persona o peggio ancora...di spiarla?

Ho trovato questo one shot divertente, ma non è una lettura miracolosa sia chiara. Il classico volume unico che ti tiene compagnia, ti strappa qualche sorriso, ma che probabilmente non rileggerai prima di 5 anni.
La storia è articolata abbastanza bene, ma per essere appunto un one shot, certe scene le ho trovate troppo lente e poco dinamiche.

Il tratto di Yumi Unita è quello di una mangaka all'esordio. Se non erro questa è la sua 2^opera ad essere stata pubblicata, e risale al 2001 quando aveva una 20ina di anni. I disegni non sono poi tanto malvagi, piu' che altro fanno pensare certe proporzioni....Quando disegna i piedi nudi di Fumio, la protagonista femminile ad esempio....Sembrano i piedi di un clown xD Troppo grandi per essere i piedi di una ragazza. Per il resto il tratto è essenziale ma allo stesso tempo convincente.
Molto ben delineata anche la struttura psicologica dei personaggi. Pur essendo un volume unico, anche i personaggi secondari hanno infatti un certo spessore.

Come dicevo all'inizio, questo fumetto fa parte della collana "Manga San" edita da Kappa Edizioni. Una collana molto bella di cui Yue Lung ha scritto molto bene in un suo post, dove c'era spazio per il genere Josei e Seinen (nonostante possa sembrare un Josei, in realtà "Guardami" è un Seinen).
L'edizione è elegante, un 15x21 senza sovra copertina ma con una bella veste grafica e una rilegatura resistente.

Consiglio questo one shot a chi a voglia di una lettura senza troppi fronzoli, simpatica e divertente.


"Guardami" [titolo originale: "Sukimasuki"].
Volumi pubblicati: 1 (volume unico)
Pubblicato in Italia dalla Kappa Edizioni.

Storia: 7
Disegni: 7
Edizione Kappa Edizioni: 9 




9 commenti:

  1. si una lettura sicuramente non convenzionale ;) E' buffo dover recuperare roba di anni e anni fa per trovare qualcosa di interessante, vero?

    RispondiElimina
  2. Anche io sulla scia di Yue ho intenzione di recuperare volumi della Manga san; volevo provare con le fiere primaverili, sperando in qualche cospicuo sconto, altrimenti mi butterò anch'io su Amazon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già per gli sconti o fiere oppure Amazon piu che altro per la reperitibiltà, perchè apparte Amazon sul web è impossibile trovarli.

      Elimina
    2. Si trovano anche su e-bay :D
      Spesso ci sono delle offertone ^^

      Elimina
  3. Da quando ho letto le recensioni di Yue anche io ho una gran voglia di recuperare alcuni titoli di questa collana.
    Stavo per scrivere che questo mi ispira parecchio anche se è un josei (demographic con cui non vado particolarmente d'accordo), ma, come fai giustamente notare nella recensione è un seinen (sarà per questo che sono così attirata?).
    In ogni caso mi ispira molto questa cosa dei due spioni che si sbirciano reciprocamente senza saperlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah si , guarda secondo me ti potrebbe piacere ^____^ spero di non sbagliarmi ;) Anche io pensavo fosse Josei, invece no xD

      Elimina
  4. Di questa autrice ho scartato Usagi Drop dopo essermi spoilerata il finale...però questo mi ispira di più^^ strano ma non troppo! Questa collana della Kappa ha proposto titoli interessanti (per di più volumi unici!), mi piacerebbe recuperare qualcosa in futuro, anche perchè di comprare titoli "nuovi" della Kappa non se ne parla :P a meno che non facciano qualche miracolo...ma ne dubito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne dubito davvero anche io, che tristezza. L'unica è andarsi a recuperare le perle che hanno pubblicato in passato, in primis "Questo non è il mio corpo" solo per citarne uno :)

      Elimina