giovedì 29 maggio 2014

"Anne no Seishun" & "Anne no Aijou" di Yumiko Igarashi & Lucy M. Montgomery

Finalmente sono riuscita a leggere i sequel di "Anna Dai Capelli Rossi" [Akage no Anne], mini serie di tre volumi pubblicata parecchi anni fa dalla Planet Manga.
I due sequel si compongono ciascuno di un solo volume, e ripercorrono i 16-18 anni di Anne il primo e i 20-22 anni circa l'ultimo.

In "Anne no Seishun", la ragazza inizia la sua carriera di insegnante, proprio nel villaggio di Avonlea dove lei stessa una volta frequentava la scuola. Il dubbio è: farsi rispettare ma rendersi antipatica agli occhi degli alunni oppure essere piu' malleabile ma subire i comportamenti maleducati?
Nel frattempo Marilla accoglie nella sua casa due gemelli, di circa 8 anni. Dora è docile ed ubbidiente mentre Davy [è un maschio nonostante il nome ambiguo] è l'opposto: un discolo che renderà infernale la vita a casa Cuthbert.
Intanto la nostra protagonista dai capelli rossi insieme all'inseparabile Diana, a Gilbert e a tutti gli storici amici, costituisce un'associazione per rendere piu' bella Avonlea agli occhi dei cittadini, ma non sarà affatto semplice....

Invece in "Anne no Aiujou" assistiamo ad una crescita (specialmente per quanto riguarda l'aspetto fisico e gli avvenimenti) e un tono decisamente più drammatico.
Anne lascia il suo lavoro di maestra per partire e finire gli studi al College. Qui conosce Phil, una ragazza con la quale diventerà subito amica.
Intanto (come è ovvio a quest'età), la voglia di sposarsi è tanta tra le ragazze ma Anne sembra quasi non pensarci e ogni volta che qualcuno le chiede di Gilbert, lei risponde che non vorrebbe mai rovinare un'amicizia così preziosa. Intanto Diana si sposa, e Anne riceve una dichiarazione d'amore da un certo Roy, ragazzo affascinante e benestante ma poco incline allo scherzo.
Anche Gilbert sembra essersi fidanzato, ma una volta tornata ad Avonlea la nostra protagonista viene a sapere che il ragazzo è  gravemente malato....come finirà il tutto?

Sicuramente il secondo sequel è piu' avvincente del primo (ma anche piu' triste, per una serie di avvenimenti che non sto qui a spoilerarvi). Tutto sommato però anche "Anne no Seishun" si è rivelata una gradevole lettura.

Il tratto di Yumiko Igarashi è davvero molto bello, con un'attenzione particolare riservata ai vestiti delle varie ragazze e una fedeltà assoluta ai romanzi della Montgomery.
Anche i  paesaggi sono incantevoli, forse solo alcuni visi di certi personaggi secondari sembrano essere disegnati in maniera un po' superficiale.

Davvero un peccato non potersi leggere questi due sequel in formato cartaceo, dato che la Planet aveva portato la storia principale (che se non sbaglio terminava proprio dove si concludeva l'anime).
Consiglio questi due volumi a chi aveva comprato la storia principale e a chi ama gli shoujo d'impronta classica.

"Anne no Seishun" & "Anne no Aijou" ["La giovinezza di Anne" & "L'amore di Anne"].
Volumi pubblicati: 2 (serie conclusa)
******Inedito in Italia******

Storia: 8,5 [la somma dei due volumi]

Disegni: 8,5




6 commenti:

  1. Più che altro io vorrei leggere i romanzi. Il manga di Anna dai capelli Rossi ce l'ho ma non mi ha convinta al 100% (mi dava l'impressione che fosse un collage di eventi significativi), mentre ho letteralmente adorato il romanzo Anna dei Tetti verdi *__*

    Non sapevo avessero fatto il sequel anche del manga ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che grazie a me hai saputo dei sequel ;) io invece al contrario i vari romanzi non li ho mai letti ma sono sicura mi piacerebbero ;)

      Elimina
  2. Che meravigliaa!!! Dove posso recuperarli questi sequel?? *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babol ciao! Si trovano in scans se ti interessano fammi sapere che ti indirizzo ;)

      Elimina
  3. Di questo personaggio ricordo solo qualche episodio dell'anime, ma non mi aveva mai attirata particolarmente...non sapevo ci fosse anche il manga! Rivelo la mia ignoranza sull'argomento XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È troppo vintage per la tua generazione xD A dire il vero è abbastanza vintage anche per me ma lei come personaggio mi è sempre piaciuto molto :3

      Elimina