sabato 21 giugno 2014

"Hagoromo Mishin" di Yuki Kodama

"Hagoromo Mishin" di Yuki Kodama è un interessante volume unico scritto e disegnato da Yuki Kodama, autrice conosciuta in Italia per il manga "Sakamichi/Jammin no Apollon".
Il tomo consta di circa 200 pagine ed è stato pubblicato per la prima volta in Giappone nel 2007, sulla rivista Josei "Flowers" che ospita tanti bei titoli anche di altre autrici, come ad esempio Akimi Yoshida o Setona Mizushiro.

La trama è un misto di drama/commedia con un pizzico di sovrannaturale. Il protagonista è Yuichi, uno studente/lavoratore che sogna di realizzare e progettare ponti. Un giorno d'inverno salva da morte certa un cigno. Nel farlo, la sciarpa del ragazzo scivola lungo un canale.
Una sera appare davanti casa sua una bellissima ragazza con un abito molto ampio e bianco, che si presenta come "Miwa". La ragazza dice che Yuichi le ha salvato la vita e si offre di rendersi utile, per ricambiare il favore. Innanzitutto gli cuce a mano una nuova (e bellissima sciarpa) tirandosi l'attenzione di Shiori e Yuma, i migliori amici di Yuichi che gestiscono un negozio web di vendita di capi fatti a mano.
Ovviamente Yuichi non crede alla storia di Miwa, ovvero che la ragazza sia in realtà il cigno che lui ha salvato. Pensa soltanto che la ragazza sia un po' strana e ingenua.

Miwa pur di rendersi utile, nel suo piccolo inizia a lavorare a tempo pieno al negozio on-line, confezionando capi molto particolari che riscuotono subito successo. Tutto cio' rende di malumore Yuma, vessato da una madre stilista molto famosa che non gli riconosce appieno il suo talento. In parallelo c'è poi la storia di Yuma e Shiori. Yuma è molto popolare e corteggiato, e Shiori è innamorata di lui ma non osa dichiararsi. In un giorno in cui la ragazza quasi sviene per la febbre alta, riuscirà (forse) finalmente nel dichiarare i suoi sentimenti verso l'amico e compagno di lavoro.

Intanto Miwa riceve una visita inaspettata: una bella signora vestita esattamente come lei,  bussa alla porta di casa di Yuichi e le dice che c'è poco tempo....la primavera è alle porte e presto la neve si scioglierà. Puo' un cigno vivere anche in ambienti con temperature miti o dovrà per forza emigrare in Siberia con il suo branco?

Ho trovato questo one-shot davvero delizioso, ben articolato e con una trama piuttosto originale. I protagonisti sono pochi, quindi tutti ben caratterizzati.

Il tratto di Yuki Kodama è ovviamente molto simile a quello visto su "Jammin' Apollon", essenziale ma ricercato allo stesso tempo. A me personalmente piace moltissimo!

""Hagoromo Mishin" è dedicato a che ama le storie non banali, d'impatto e ben calibrate. Assolutamente consigliato.


"Hagoromo Mishin" [trad: "L'abito del cigno"]
Volumi pubblicati: 1 (volume unico)
******Inedito in Italia******

Storia: 9
Disegni: 9




10 commenti:

  1. Sembra davvero molto poetico ed interessante! Grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poetico è un aggettivo davvero azzeccato :) appena hai tempo leggilo ;)

      Elimina
  2. Che bellino... chissà se arriverà mai anche da noi.. :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si davvero molto bello *__* Uhm non saprei, sicuramente altre opere dell'autrice saranno decise dal destino in dati di vendita di "Jammin' Apollon". Non ti nascondo che mi piacerebbe vedere tutti i suoi volumi unici, devono essere molto interessanti! Purtroppo in s*** si trova soltanto questo!

      Elimina
  3. interessante, mi piacerebbe leggerlo! mi linki dove l'hai trovato?
    io credo che jammin apollon stia andando abbastanza bene visto che hanno deciso di pubblicare anche il volume extra, quindi possiamo incrociare le dita e sperare che arrivi altro della kodama qui in italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo davvero^^
      ti scrivo in privato ;)

      Elimina
  4. Sembra proprio una storia originale! Questa autrice mi piace (sto recuperando Sakamichi) e ha delle idee simpatiche ^^ Immagino che questa storia sia più in linea con le one shots inserite nei volumi di Sakamichi...?
    Il disegno della ragazza è proprio bello! Gli occhi sembrano proprio quelli di un cigno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero che è stupendo? infatti cercando immagini, ho trovato un'altra illustrazione e me la sono messa come immagine del profilo del blog ;) Si si sono sulla falsariga delle storie brevi pubblicate alla fine di "Sakamichi" solo che ovviamente avendo a disposizione circa 200 pagine, le situazioni sono maggiormente approfondite ;) In ogni caso quest'autrice è davvero bravissima perchè anche in storie come quelle che dicevi tu, riesci comunque a colpire (e secondo me non è semplice riuscire a catturare l'attenzione avendo si e no 4 pagine a disposizione).^^

      Elimina
  5. Che carino, sono molto curiosa di leggerlo! Spero che venga pubblicato in Italia, essendo un volume unico penso sia abbastanza probabile, contando che l'autrice è già edita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero proprio Aocchan ;) così come i suoi altri one shots che non si trovano neanche in inglese ; (

      Elimina