giovedì 20 novembre 2014

Serie TV che sto seguendo in questo periodo: il punto della situazione.

Sì lo so, non ha nulla a che fare con i manga però mi sono accorta che tante mie amiche e amici di Fesibuc seguono le serie tv americane e inglesi, per cui ho deciso di fare un articoletto.

SERIE CHE STO SEGUENDO IN QUESTO PERIODO:

Once Upon A Time: questa stagione ha visto l'introduzione dei personaggi di "Frozen", in particolar modo di Elsa e Anna. Da notare la bellissima Elizabeth Mitchell nei panni della Regina delle Nevi, ovvero la zia delle due ragazze. E' lei la "cattiva" della situazione, mentre Regina apre il suo cuore a Robin Hood e sembra diventare piu' zuccherosa ogni puntata che passa [ma a me cosi' non dispiace, lo ammetto]^^.
Sempre piu' inutile Biancaneve, addirittura è piu' utile Belle e ho detto tutto XD
Tremotino ha un ruolo molto ambiguo, ma non anticipo nulla.
In definitiva questa stagione mi sta piacendo, sebbene ho letto di ascolti in drastico calo, specialmente paragonandoli alle stagioni precedenti. Voto (per come sta andando) 8.

The Affair: bel drama scoperto grazie a Yue Lung. All'inizio sembra la solita storia di adulterio tra un bel professore in vacanza con la moglie e i figlie e una bella cameriera sposata ma che nasconde un tragico passato. Però ogni puntata affronta, per una mezz'ora il punto di vista di lui e per
il rimanente tempo il punto di vista di lei.
Come se non bastasse si vedono i due protagonisti, probabilmente piu' avanti di qualche anno, interrogati da un ispettore di polizia...cosa sarà successo?  Voto (per come sta andando) 8,5.

The Missing: Ok, ho visto solo 3 puntate ma mi sono innamorata di questa serie inglese con co-produzione francese. Ambientata in Francia (anche se le riprese sono state fatte in Belgio, probabilmente per contenere i costi), parla di una famiglia britannica in vacanza in Francia, nel 2006 proprio durante i mondiali di calcio. Durante una partita, il padre e suo figlio Oliver sono nell'area ristoro dell'hotel e c'è una grande folla. Improvvisamente il bambino sparisce e i genitori cadono nel baratro del panico. Intanto l'azione passa ai giorni nostri, la coppia non sta piu' insieme e se il padre torna in Francia per cercare di riaprire le indagini grazie ad un nuovo importante indizio (che poi ne porterà altri), la madre ha un comportamento piu' ambiguo e si è rifatta una vita, ma sembra in contatto con un giornalista....Tragedia e mistero..Voto (per come sta andando) 9,5.

The Fall: finalmente è ricominciata questa serie ambientata a Belfast, con il bellissimo Jamie Dornan nei
panni di un serial killer e la donna a capo delle indagini, interpretata da Gillian Anderson (ve la ricorderete per X-Files).Dopo una prima stagione molto promettente, la seconda si è aperta in modo parecchio noioso, con una sceneggiatura un po' campata in aria e non è proprio scoccata la scintilla :( guarderò ancora due episodi perchè per ora ho solo visto quello di apertura della seconda stagione. Voto -  prematuro - per come sta andando, 5.

Homeland: mi ero detta e ridetta che senza Brody questa stagione sarebbe stata
uno schifo, invece non è stato cosi'. La sceneggiatura è molto interessante, e la bravura (a livelli disumani) dell'attrice Claire Danes non offusca un cast di contorno di alto livello. Bellissimo il colpo di scena della puntata che ho visto la scorsa settimana, ma non anticipo nulla perchè non ho voglia di fare spoilers. In ogni caso, per ora, il voto è 9.

Jane The Virgin: l'idea sembrava simpatica, una ragazza vergine rimane incinta per colpa della ginecologa che a causa di uno sbaglio, le inietta lo sperma per una fecondazione. Lo sperma è di proprietà del suo capo, un affascinante ragazzo che ha problemi con la moglie. Intanto la famiglia di lei (madre giovanile, nonna un po' bacchettona, padre assente e fidanzato ispettore) prenderà la notizia in modo diverso, ma la ragazza decide di andare avanti con la gravidanza. Purtroppo si calca troppo sull'effetto "soap sudamericana" visto che Jane e la sua famiglia è d'origine messicana (mi sembra...) e certe trovate le ho trovate eccessive. Ho da recuperare un sacco di puntate, ma sinceramente non ne ho voglia...aspetterò il periodi di "magra" quando ci sarà la pausa natalizia per vedermele tutte. In ogni caso, per ora, il voto è di un 6 scarso.

American Horror Story  - Freak Show: non vi nascondo che è la serie che aspetto con piu' impazienza
ogni settimana. E dire che avevo parecchi pregiudizi quando l'idea andò in porto, mi ero detta "prenderanno dei fenomeni da baraccone e creeranno qualcosa di trash"...donna di poca fede...! Era dai tempi di "Asylum" che "AHS" non mi prendeva cosi'. La divina Jessica Lange interpreta la tedesca Elsa Mars, proprietaria di un circo dove appunto si esibiscono questi "freaks" ovvero persone con menomazioni e via dicendo. In quasi ogni puntata c'è anche un numero musicale, e la Lange quando canta è assolutamente magnifica. Da segnalare Sarah Paulson che interpreta le due gemelle siamesi (davvero molto brava, come al solito) e mi convince molto lo sconosciuto (almeno per me) Finn Wittrock che interpreta lo psicopatico Dandy.
Angela Bassett e Kathy Bates secondo me in questa stagione non hanno ruoli alla loro altezza, cosa che invece era successa in "Coven". Le vedo un po' "sprecate". Per ora il voto è 9,5 non metto 10 solo perchè alcune cose non mi hanno convinta appieno.

Resurrection: i misteri di infittiscono, dopo che un virus sembra sterminare i "ritornati" ovvero i morti che riappaiono come nulla fosse.Nuove entrate nel cast, in una stagione che convince. Voto, per ora, 7,5.

Stalker: in ogni puntata si affrontano temi diversi. La protagonista è la bellissima Maggie Q che è a capo di una squadra specializzata nello stanare gli stalker. I casi delle persone prese di mira sono i piu' disparati, dalla bella ragazza vittima del suo allenatore di palestra alla star di serie tv perseguitata da un fan. Intanto la bella Beth nasconde un triste segreto e purtroppo anche lei diventa bersaglio di uno stalker, che per ora si sta muovendo in modo piuttosto silenzioso....Difficile dare giudizi perchè i casi cambiano di puntata in puntata, per ora mi sbilancerei su un 7.



SERIE ABBANDONATE:

Masters Of Sex: dopo una brillante stagione, la seconda alternava momenti brillanti a tiritere degne di "Beautiful" con patemi mentali, "ti prendi ti mollo ti lascio", incontri clandestini. Ma gli sceneggiatori della
prima stagione sono per caso morti? BOH....E dire che si stava aprendo un interessante spiraglio, come quello dei diritti dei neri. A questa seconda stagione un bel
Purtroppo neanche la straordinaria interpretazione dei vari attori, soprattutto quella di Lizzy Caplan, non mi faranno cambiare idea. Il problema è proprio la piega che ha preso la sceneggiatura.
Un 5 non glielo toglie nessuno e ho deciso di non proseguire con la terza poichè ormai è chiaro che sarà sempre piu' in stile soap opera.




11 commenti:

  1. Vorrei davvero mettermi in pari su Once Upon A Time (e farci sopra un mega post con le stagioni da 2 a quanto sono arrivati adesso), me lo sono anche procurato ma ho poco tempo (e quel poco lo uso per guardare le tartarughe ninja e un'anime molto carino che ho iniziato l'altro giorno) ç__ç

    American Horror Story ce l'ho in lista. Prima o poi lo vedo! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto un aggiornamento perchè ho notato che le immagini mi avevano "mozzato i testi" ora dovrebbe essere tutto piu' comprensibile XD

      Si me li ricordo benissimo i tuoi mega post su "Once upon a time" erano davvero dei capolavori *___*
      A volte bisognerebbe avere una giornata di 48 h oppure dei "cloni" come mi dice spesso un mio caro amico...Uno va a lavorare, uno guarda la serie Tv, uno fa altro, uno dorme ahahaha.

      Che anime?, sono curiosa *_* Io mi sono vista tutte e dodici le puntate di "Barakamon", davvero TANTO carino e te lo consiglio (ecco non odiarmi ahaha).

      Elimina
    2. Sto guardando Kill la kill, iniziato con un sacco di pregiudizi ma mi sta piacendo parecchio ^^

      Elimina
  2. The Affair è una serie davvero interessante, anche se sono rimasto un po' indietro (mi mancano tre puntate per mettermi in pari). Il primo episodio della seconda stagione di The Fall è in effetti noiosetto, ma immagino che nei prossimi episodi succederanno un sacco di casini, anche perché i nodi stanno arrivando al pettine ! (per la serie: o lo pigliano, o ammazza un po' di persone XD). The Missing l'ho recuperato grazie a te, ma lo devo ancora vedere, mentre Freak Show mi piace molto (nonostante le solite cadute di stile di Ryan Murphy, ma ormai ci sono abituato XD). Mi dispiace vedere fra le serie che hai abbandonato Master of Sex, perché mi ha sempre incuriosito molto! Ma a questo punto non so proprio se recuperarlo o meno.
    Homeland non l'ho mai retto! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima stagione di "Masters of Sex" era qualcosa di bellissimo, ambientata nell'america degli anni 50 (se non erro), con tutti quegli studi sul sesso e poco spazio alla vita privata. Nella seconda gli studi sono quasi scomparsi e ok dedicarsi alla vita privata, ma non come in "Beautiful",,,,voglio dire c'è modo e modo XD

      Io con "The Affair" sono quasi in pari ;) hai ragione con "The Fall" ormai il cerchio si stringe e dubito davvero si farà una terza stagione...voglio dire cos'altro bisogna aggiungere? Piu' che altro in questa seconda stagione vedremo come (e se) riusciranno ad incastrarlo.

      Fammi poi sapere su "The Missing". Su "Freak" sai come la penso ormai XD
      "Homeland" puo' sembrare noioso a primo occhio, ma la trama si fa sempre piu' interessante (e dire che io odio dal profondo del cuore quelle serie TV con CIA, FBI e via dicendo)...probabilmente il cast e soprattutto Claire Danes mi hanno fatta andare avanti senza troppi problemi ;)

      Elimina
  3. Wow segui tantissime serie *_* io per adesso sto seguendo solo la quinta di Downton Abbey. Un pelo più carina della quarta, ma gli spunti più interessanti sono affrontati in fretta e furia (lo storyline di Thomas sembrava quello più d'impatto, emotivamente parlando, ma è stato trattato con i piedi, per esempio -.-), mentre le storie meno interessanti hanno fin troppo spazio. (Anna e Bates! Ancora disgrazie per i Bates! Ci crederesti?!).
    Tra quelle di cui hai parlato conosco American Horror story perchè la seguono dei miei amici, ma non penso sia molto il mio genere :/ Mi incuriosiva invece l'idea di base di Masters of Sex. Once Upon a Time lo avevo droppato al terzo episodio della prima stagione, ma mi sa che prima o poi mi tocca riprenderlo...è che il lutto per la dipartita del cacciatore è stato troppo grande X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco carissima, mi sono dimenticata di inserire "Downton Abbey" tra quelle droppate, insieme a "Call the midwife". Perchè ste serie inglese di successo partono tanto bene per poi trasformarsi in soap?
      La mia pazienza ha un limite XD XD

      Elimina
    2. Quando diventano popolari, la sete di soldi e successo fa sempre danno >__< downton dovevano chiuderla alla terza, risparmiandoci quei tre secondi finali -.-

      Elimina
    3. Concordo in pieno, tre stagioni sarebbero state piu' che sufficienti =_=

      Elimina
  4. Io sono troppo pigra per mettermi lì a scaricare serie, e così mi limito a vedere cosa passano in tv (Sky o Mediaset Premium). Delle tue, non vedo l'ora di recuperare The Fall, The Affair, Homeland e AHS. Me lo riprometto da una-due settimane, ma in questi giorni devo cercare anch'io di preparare un post sulle serie che seguo al momento....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ho visto la puntata 2x02 di "The Fall" e per fortuna mi sono ricreduta, è stata molto piu' interessante dell'episodio di apertura. Speriamo che i toni saranno sempre di questo livello.
      Anche la puntata di Homeland è stata davvero molto bella *_*

      Elimina